Il Nostro Team
Le Guide e gli Istruttori
welcome to Pescantina Rafting
Sicurezza da Campioni

Vivere un’esperienza divertente ed entusiasmante, immersi nella natura rigogliosa delle sponde del fiume Adige, navigando le sue acque tra le rapide e correnti, in tutta sicurezza. Questo grazie al Pescantina Rafting, che con le sue guide formate e capitanate dal pluricampione mondiale di canoa, VLADI PANATO, condurranno sul fiume Adige chiunque voglia conoscere l’ambiente circostante, nei suoi aspetti naturali, geologici e storici. Basta un costume e una t-shirt per iniziare il divertimento…contattandoci, possiamo creare uscite personalizzate e dare tutte le istruzioni necessarie.

welcome to Pescantina Rafting
i nostri Istruttori

Fin da ragazzino mi sono avvicinato al mondo della canoa da discesa, facendo pratica sul fiume di casa, l'Adige. Da qualche anno, dopo Alviano Mesaroli (il mio storico allenatore), ho preso le redini del Canoa Club Pescantina. Uno dei miei grandi desideri è trasmettere ai giovani la passione che provo per questo bellissimo sport, una disciplina che insegna a pianificare e ottimizzare il proprio tempo, ad essere altruisti e a conseguire grandi risultati con sacrificio e dedizione.

VLADI PANATO
classe 1972

Mi sono avvicinato a questo sport da adulto e ne sono rimasto affascinato, a tal punto da voler diventare istruttore! È un buon allenamento: pagaiare è un'attività che prevede un tipo di esercizio fisico che può essere fatto da tutti, nei modi e con l'intensità che si preferisce. Chiunque può farlo: con la versatilità che caratterizza l'universo della canoa oggi, davvero chiunque può parteciparvi. E credetemi, è una piacevole distrazione dalla vita quotidiana!

FEDERICO FASOLI
classe 1978

Sono istruttore di canoa perché è stata ed è la mia passione. Avvicinare le persone a questo sport per me è fonte di orgoglio e soddisfazione in quanto si insegna non solo l’aspetto prettamente tecnico, ma anche come affrontare il fiume, confrontarsi con la sua corrente e con le sue onde senza mai mancare di profondo rispetto. Voglio insegnare alle persone che questo sport é un fiume di emozioni!!

ANDREA MARAI
classe 1982

Da canoista, praticando questa attività che è diventata sempre più parte integrante della mia vita, mi è venuto spontanea la voglia di condividere e trasmettere a chi incontrassi, la mia passione per questa disciplina.

MATTIA QUINTARELLI
classe 1997

Sono cresciuto sulle rive dei fiume seguendo mio papà che allenava le squadre, mi è venuto naturale seguire le sue orme.

CARLO BENCIOLINI
classe 1996

Sono canoista e amo stare a contatto con l’acqua! Mi piace stare in compagnia e sono diventata guida rafting e istruttore perché la trovo un’attività interessante, divertente e mi permette di staccare la spina dallo studio.

CHIARA CARBOGNIN
classe 1996

 

 

Le nostre Guide

 

 

Uno dei miei grandi desideri è trasmettere ai giovani la passione che provo per questo bellissimo sport, una disciplina che insegna a pianificare e ottimizzare il proprio tempo, ad essere altruisti e a conseguire grandi risultati con sacrificio e dedizione.

VLADI PANATO
classe 1972

Sono un canoista e mi piace fare la guida perché il rafting è un’attività molto apprezzata, oltre che per i paesaggi che consente di scorgere, per il suo forte impatto emozionale: questo sport d’acqua immerge gli appassionati dell’avventura, ma anche i semplici curiosi e neofiti.

NICOLA SPERI
classe 1999
Primo ai mondiali di rafting 2018

Sono diventato guida rafting perché amo questo territorio e mi piace condividere le mie passioni: come non rimanere stupiti di fronte alle pareti di roccia della Val d’Adige che si attraversano a bordo del raft, o di fronte al fascino della nostra città osservata da un punto di vista diverso?

EMANUELE MANZANI
classe 1975

Io faccio la guida rafting per la passione e l'amore che ho verso l'ambiente fluviale, per la possibilità di frequentare un ambiente allegro e la possibilità di far conoscere ad altre persone il nostro territorio e il nostro fiume Adige.

DAVIDE PELANDA
classe 1969

Da canoista, praticando questa attività che è diventata sempre più parte integrante della mia vita, mi è venuto spontanea la voglia di condividere e trasmettere a chi incontrassi, la mia passione per questa disciplina.

MATTIA QUINTARELLI
classe 1997

Il rafting è la mia seconda vita: mi piace, mi diverte tanto e mi dà la possibilità di essere di aiuto al Canoa Club Pescantina!

LEONE VENTURI
classe 1962

Faccio la guida perché mi piace la vita all’aria aperta, stare in mezzo alla gente e promuovere il nostro fantastico territorio che si affaccia sull’Adige…e il rafting è anche tutto questo!

GIORGIO SOFFIATTI
classe 1959

Sono tra le guide più giovani del Pescantina Rafting e faccio la guida perché mi piace il fiume, mi piace stare all’aria aperta e dare il mio contributo al club.

FEDERICO QUINTARELLI
classe 2001

Mi piace il rafting perché è uno sport che mi permette di stare a contatto con l'acqua e la natura. Essere guida mi fa incontrare molte persone, adulti e bambini, alle quali posso far conoscere la bellezza del mondo del rafting!

ORIANO SARTORI
classe 1960

Mi piace fare la guida rafting perché è un’attività salutare e perché amo il contatto con la natura e le persone.

ANDREA GIACOPINI
classe 1968

Sono nato e cresciuto qui e ho un legame sconfinato con la mia terra e con il mio fiume. Sono diventato guida rafting perché voglio condividere con quante più persone l’amore per questo territorio e questa attività. Mi piace divertirmi e far divertire.

ADAMO SPERI “FLY”
classe 1972

Io ho avuto la fortuna di nascere sull'Adige e la mia vita è sul fiume: l’acqua è il mio respiro e poi mi diverto sempre da morire!!

ROMINA PANATO
classe 1970

Ho frequentato la scuola alberghiera a Bardolino e faccio canoa dal 2012 e ho vinto molte gare anche insieme a mia sorella Cecilia a cui sono molto legata. Sono guida rafting perché è divertente e per essere di aiuto a mio papà e al club.

ALICE PANATO
classe 1999

Ho iniziato un po’ per caso, un po’ per gioco e sono molto contenta di avere la possibilità di stare a contatto soprattutto con i bambini e trasmettere loro tutto ciò che conosco del nostro territorio.

MARINA ZARDINI
classe 1965

Sono canoista e amo stare a contatto con l’acqua! Mi piace stare in compagnia e sono diventata guida rafting perché la trovo un’attività interessante, divertente e mi permette di staccare la spina dallo studio.

CHIARA CARBOGNIN
classe 1996

Tutti gli uomini sono accomunati dal desiderio di conoscenza e dalla curiosità di sapere: ebbene io qui sono il più “grande” di età e un curioso per natura! Mi piace socializzare e mettermi in gioco in continuazione! …e queste sono solo alcune delle ragioni per cui mi piace fare la guida rafting!

GIANPAOLO GALLI
classe 1948

La mia passione per la pagaia mi ha portato ad intraprendere questo nuovo percorso di guida con lo scopo di avvicinare le persone, in modo divertente ed educativo, al fantastico mondo fluviale e del rafting!

CECILIA PANATO
classe 2002

Una delle mie passioni più grandi è quella di praticare lo sport della canoa, mi fa star bene sia mentalmente che fisicamente. Trasmettere queste emozioni agli altri tramite un’escursione di gruppo adatta a tutti, mi rende felice!

ROBERTO LONARDI
classe 2002

Sono un canoista e da quando pratico questa disciplina ho ottenuto grandi soddisfazioni.
Ho scelto di fare la guida rafting perché è un’attività molto divertente e di gruppo; inoltre permette di stare a contatto con la natura.

DANIELE SINISCALCHI
classe 2002

Sono Luca, questo sport è la mia passione, perché mi mette in diretto contatto con la natura e mi permette di vedere i luoghi da un punto di vista nuovo.
Questo è quello che cerco di offrire a chi viene in discesa: una esperienza diversa ed emozionante.

LUCA ROSSIGNOLI
classe 1997